Proprietà organolettiche del surgelato

sotto 22 gradi


È importante sapere che la surgelazione fatta a -22 gradi trasforma i cibi in tempi molto rapidi; l’acqua contenuta al loro interno forma dei cristalli di ghiaccio molto piccoli e ugualmente distribuiti che causano alle cellule dell’alimento lesioni irrilevanti, mantenendo una buona tessitura e la qualità originaria. Attraverso la surgelazione si blocca la produzione di batteri e di enzimi che, a temperature normali, provocherebbe la decomposizione dell’alimento dovuta al fatto che queste sostanze si moltiplicano in presenza di acqua e ossigeno.

 

legumi e verdure per la salute


La presenza, nel piano alimentare, di legumi e verdure è un valore aggiunto che comporta una miglioria delle condizioni di salute. Per esempio, i legumi, avendo una buona composizione amidacea, possono sostituire i prodotti a base di cereali e di patate e, se opportunamente associati ad altri alimenti, possono raggiungere un valore biologico tale da sostituire i cibi di origine animale.